Comune di Castelbuono

Un protocollo di intesa tra il Comune di Castelbuono e l'Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana

Pubblicata il 13/04/2017

Il Comune di Castelbuono ha formalmente manifestato all’Ente di Sviluppo Agricolo della Regione Siciliana la propria disponibilità per un protocollo d’intesa, al fine di avvalersi congiuntamente delle opportunità offerte dalla nuova programmazione comunitaria in ambito forestale, in particolare delle sottomisure del PSR Sicilia 2014-2020.

 

L’ESA, infatti, nell’ambito della propria attività istituzionale di assistenza tecnica e di sostegno allo sviluppo dei territori rurali, ha avviato un percorso per la stipula di protocolli d’intesa con le Amministrazioni Locali, finalizzati a sostenere interventi in ambito forestale e in particolare intende mettere in atto le seguenti sottomisure del Piano di Sviluppo Rurale 2014-2012, finanziato dall’Unione Europea:

 

  • Sottomisura 8.1: Sostenere la realizzazione di interventi di imboschimento, di superfici agricole e non agricole, per la creazione di aree boscate, nonché sostenere la manutenzione delle stesse, al fine di rispondere principalmente agli obiettivi ambientali e sociali della politica di sviluppo rurale dell’UE.

  • Sottomisura 8.3: Salvaguardare e migliorare la biodiversità attraverso interventi di prevenzione di avversità o eventi catastrofici.

  • Sottomisura 8.4: Ricostituire il potenziale forestale danneggiato da incendi, disastri naturali o fitopatie attraverso interventi di rinnovazione artificiale e gestione selvi-colturale ed il ripristino di strutture ed infrastrutture al servizio del bosco.

  • Sottomisura 8.5: Sostenere gli investimenti finalizzati al perseguimento di impegni di tutela ambientale, al miglioramento dell’efficienza ecologica degli ecosistemi forestali, alla mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici, e volti all’offerta di servizi eco sistemici, alla valorizzazione in termini di pubblica utilità delle foreste e delle aree boschive.

 

Siamo certi che la collaborazione sarà proficua.

 

IL SINDACO
Dr. Antonio TUMMINELLO

 

 



Facebook Google+ Twitter