Comune di Castelbuono

Taglio indennitā ai commissari della Societā Ecologia e Ambiente

Pubblicata il 30/08/2017

La società Ecologia e Ambiente, in gestione commissariale, con il compito di portare la s.p.a. per la gestione integrata dei servizi di igiene ambientale nel territorio dell'ex ambito Palermo 5, a causa dei ritardi di alcuni Comuni nel pagare le loro spettanze e i vari contenziosi attivati con la società, sta allungando la fase di chiusura della liquidazione.
 

I comuni di Termini Imerese, Trabia, Pollina, che hanno attivato i contenziosi, costringono il prolungamento della fase liquidatoria.
 

Alla luce di questa situazione creatasi, i Sindaci, durante l’assemblea di giorno 25 agosto 2017, dopo l’approvazione del bilancio anno 2014, scongiurando la messa in liquidazione della stessa società, hanno affrontato l’argomento all’ordine del giorno richiesto dal Sindaco del Comune di Castelbuono, della riduzione dell’indennità di carica ai commissari liquidatori.
 

La nuova indennità porta all’abbattimento del 50% del costo.
 

Mentre prima si spendevano € 120.000,00, oggi il costo di funzione del liquidatore sarà di € 60.000,00 così suddiviso:

- € 2.000,00 al Presidente

- € 500,00 ciascuno per i due Commissari

oltre gli oneri sociali.

 

Nelle prossime sedute, dichiara il Sindaco Mario Cicero, sarà affrontata la questione della sede della S.r.r. che, fatto strano, pur avendo la società Ecologia e Ambiente locali adeguati, il vecchio CDA della S.r.r., ha ritenuto opportuno affittare altri locali.
 

Questa attività di monitoraggio dei costi e dei contenziosi continuerà nelle prossime settimane, con l’auspicio che, i soci della società, dai chiarimenti ricevuti, possano essere nelle condizioni di approvare i bilanci degli anni 2015 e 2016.



Facebook Google+ Twitter