Comune di Castelbuono

Bonus Figlio Anno 2017

Pubblicata il 18/10/2017

IL RESPONSABILE DEL SETTORE IV

RENDE NOTO

 
che in applicazione dell’art. 6, comma 5 della L.R. 31 luglio 2003, n. 10, al fine di promuovere la riduzione ed il superamento degli ostacoli di ordine economico alla procreazione per le famiglie meno abbienti il Dipartimento Regionale Famiglia e delle Politiche Sociali, nei limiti dello stanziamento disponibile, prevede l’assegnazione di  un  bonus di € 1.000,00 per la nascita di un figlio nato dall’01/07/2017 al 31/12/2017;
Per la redazione della graduatoria si procederà secondo i seguenti criteri:
  • stima del parametro reddituale;
  • stima del numero dei componenti del nucleo familiare;
  • data di nascita dei soggetti aventi diritto
Ai fini dell’ottenimento del bonus, la madre del bambino o, in caso di impedimento legale di quest’ultima, uno dei soggetti esercenti la potestà parentale, deve  possedere i seguenti requisiti:
  • cittadinanza italiana o comunitaria o titolarità di carta di soggiorno;
  • residenza nel Territorio della Regione siciliana al momento del parto o dell’adozione. I soggetti in possesso del permesso di soggiorno devono essere in possesso della residenza nel territorio della Regione siciliana da almeno 12 mesi al momento del parto;
  • nascita del bambino nel territorio della Regione Siciliana;
  • L’I.S.E.E. del nucleo familiare (Indicatore Situazione Economica Equivalente) non superiore a € 3.000,00.
Le richieste di concessione del Bonus  presentate al protocollo del Comune dovranno essere corredate dalla seguente documentazione:
  • fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente;
  • attestato indicatore I.S.E.E., riferito all’anno 2016;
  • certificato di nascita del bambino per cui si chiede il beneficio, o atto di adozione;
Il Comune di residenza della madre, accertato il possesso dei requisiti sopra indicati inoltrerà le richieste di contributo all’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e delle autonomie locali che provvederà alla redazione della graduatoria regionale, ordinando i soggetti per indicatore I.S.E.E. crescente e procederà all’erogazione del beneficio, per il tramite del Comune di residenza, secondo l’ordine di graduatoria e compatibilmente con lo stanziamento del Bilancio disponibile .
Nel caso di situazioni ex aequo sarà data precedenza al bambino con data di nascita anteriore.

I moduli per la richiesta sono disponibili presso l’Ufficio dei Servizi Sociali siti in  via S.Anna,25- Castelbuono

Castelbuono, lì 18/10/2017
IL RESPONSABILE DEI SETTORE IV
Dott. Vincenzo Schillaci


Facebook Google+ Twitter